MICHELECHIARAMIDA.COM

Sito web personale

Cerca
Close this search box.

Pratica del canto fermo

Senza titolo-1

Descrizione

Studio e realizzazione pratica di alcuni brani del repertorio gregoriano eseguiti secondo la prassi esecutiva del canto fermo dei secli XVII-XVIII e condotta direttamente sulle edizioni antiche del Graduale e dell’Antifonario. Le moderne edizioni di canto gregoriano e la manualistica in uso, frutto dell’opera di rinnovamento del canto liturgico ad opera del centro cultuale di Solesmes a partire dalla metà del secolo XIX, non sono infatti in grado di inquadrare in modo adeguato l’idea di canto liturgico che ha caratterizzato la stagione della polifonia classica e della musica strumentale nel periodo che va dal caoncilio di trento fino al pontificato di Leone XIII. I criteri di fondo della riforma secondo la visione solesmense si basavano infatti sul superamento delle edizioni del XVI secolo del Graduale Romano, superamento che ha investito non solamente l’aspetto melodico ma anche la teoria, la modalità e la prassi esecutiva.

Il corso vuole così individuare e praticare un modello esecutivo più coerente con le condotte che hanno caratterizzato l’agire musicale dei secoli in oggetto.

Si conclude con una esecuzione pubblica dei repertori preparati.

verifica

Esecuzione pubblica di una raccolta di brani preparati durante il corso.

Testi

Dispense fornite dal docente

Blog

Ufficio dell’organista nella prassi liturgica storica

La formazione dell’ecclesiastico cantore prevedeva una conoscenza essenziale ma completa degli interventi di pertinenza dell’organo e le procedure da attuare nella celebrazione in canto fermo. Pur nella loro essenzialità — le fonti oggetto di questo studio non sono rivolte in via prioritaria agli organisti — le informazioni ricavate sono sufficienti a delineare un quadro esaustivo degli interventi organistici nell’ambito della celebrazione cattolica e ridanno un’idea sufficiente della prassi liturgica in atto, almeno nei centri cultuali di cui le fonti sono espressione diretta.

Leggi Tutto »

Argomenti conrelati

ARGOMENTI CORRELATI